Presentazione TSC

Mi chiamo Filippo, classe 1975, e sono un professionista che opera in vari settori, dalla musica allo spettacolo, dal teatro all’organizzazione eventi, dalla politica all’attivismo sociale, passando sempre per un tema che ho sempre trattato come strumento fondamentale: la creatività.

Di origini padovane, ho sempre vissuto in Veneto. Attualmente vivo a Vicenza, città nella quale sono anche stato candidato sindaco. La passione per la tecnologia e per il web mi caratterizza dalle origini. Sono infatti blogger da quando esistono i blog.

Il progetto The Start Circle è la summa di tutte le mie attività e passioni che in qualche misura possono transitare attraverso la grande rete. Ho deciso di presentarmi con un “nome progettuale” per mantenere una certa distanza tra due sfere — quella personale e quella, appunto, legata a progetti veramente molto, molto vari e diversi — che necessariamente, nel caos del web, rischierebbero di collidere e generare confusione. (A rigore, l’ispirazione del nome l’ho derivata indirettamente dal progetto artistico di un interessante musicista della scuderia Ghost Box, le cui ipnotiche produzioni mi hanno letteralmente rapito.)

Gli “argomenti” di cui parlo in questo spazio e negli spazi della costellazione ad esso legata sono i seguenti:

  • arte, pensiero visivo (sono un esperto di sketchnotes, tecnica alla quale ho dedicato anche un libello), applicazioni creative del disegno, relazioni tra arte e progettualità;
  • (ovviamente) musica, composizione (si veda mio curriculum);
  • tecnologia, open source;
  • politica, progetti di militanza sociale e culturale;
  • poesia, scrittura, letteratura.

Sono temi molti diversi? Inconciliabili? Conflittuali? Forse sì, forse no. Per me sono facce molteplici di una medesima medaglia che sono io in tutte le mie sfaccettature.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: