Sul Caso Lorenzin e Affini

In astratto, ogni indignazione che sottolinei il trasformismo opportunista è valida. Ma possiamo permetterci di restare alla pura e semplice indignazione? Questi “professionisti della poltrona”, diciamocelo chiaramente, sono il frutto della politica maggioritaria ad uso e consumo di chi la politica la fa per business? Ci stupiamo? Non sarebbe il caso, prima di criticare da fuori chi sta dentro, darci una ripassata di psicologia delle masse?

Pubblicato da The Start Circle

Professionista in ambito musicale, formativo e organizzativo culturale, vive e lavora a Vicenza. Collabora con numerosi enti per organizzare progetti ed eventi tra Vicenza e Padova.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: