Schiaffi d’Arte

La parola “slam” è traducibile in italiano col sostantivo “schiaffo”, ergo la poesia “slam” potrebbe essere identificata con la perifrasi poesia a schiaffo o poesia che schiaffeggia. Si tratta di una cosa violenta, necessariamente affiancabile a certe manifestazioni suburbane tipo il rap? Forse in parte. Di certo non completamente. Se ci pensiamo, lo schiaffo è una modalità espressiva, una blanda violenza espressa per ragioni educative, empatiche, di coinvolgimento.

Con questa idea di sfondo mi piace proporre questa bella performance di questo importante nome della slam poetry statunitense. Si sente molto l’influsso di Allen Ginsberg.

Pubblicato da The Start Circle

Professionista in ambito musicale, formativo e organizzativo culturale, vive e lavora a Vicenza. Collabora con numerosi enti per organizzare progetti ed eventi tra Vicenza e Padova.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: