For Your Dreamy Pleasure

Robert Rich invade dolcemente le pareti oniriche dell’osservatorio con questo suo ultimo lavoro, gigantesco magma di concetti in forma di tracce singole — peraltro irrisorie se paragonate alle sue produzioni di addirittura otto ore consecutive, concepite per accompagnare attività di un pubblico dormiente — che ripesca Klaus Schulze, e lo proietta lungo nuovi spazi multidimensionali. Musica come una coltre di lanugine sonora stellare.

Pubblicato da The Start Circle

Professionista in ambito musicale, formativo e organizzativo culturale, vive e lavora a Vicenza. Collabora con numerosi enti per organizzare progetti ed eventi tra Vicenza e Padova.

One thought on “For Your Dreamy Pleasure

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: